Test antigenici per studenti

Questa mattina abbiamo mandato un protocollo d’urgenza indirizzato al Direttore Generale dell’AUSL di Latina, Dott. Giorgio Casati, al Direttore Sanitario dell’AUSL di Latina, Dott. Giuseppe Visconti, alla U.O.C. Del distretto LT5, Dott. Antonio Graziano, alla Sindaca di Formia Paola Villa e, per conoscenza, al Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ed all’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Il contenuto del nostro protocollo riguardante i test antigenici per studenti delle scuole superiori di II grado consiste nella richiesta di chiarimenti circa l’assenza di questo servizio nel territorio della Provincia di Latina; nella richiesta di attuazione di ogni atto amministrativo volto all’ottenimento del servizio in tempi brevi per i ragazzi e le ragazze della Provincia; richiesta al Comune di Formia di approntare, insieme a Croce Rossa e Protezione Civile, una postazione presso Molo Vespucci per fare i test antigenici agli studenti mentre l’AUSL di Latina procede a rendere effettiva l’iniziativa della Regione Lazio rivolta a studenti e studentesse fra i 14 ed i 18 anni.

La nostra Provincia, in tre giorni, ha visto quasi 1000 casi di coronavirus.

Appare evidente come la possibilità di effettuare questi test sia fondamentale, ancor più alla vigilia della riapertura delle scuole.

Siamo in attesa di risposta, ma terremmo aggiornata la cittadinanza tutta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su